IL FUTURO DI FORTE OGLIASTRI: DUE BANDI DEL COMUNE PER L’UTILIZZO DEI LOCALI

 

Due avvisi ad evidenza pubblica finalizzati alla gestione di Forte Ogliastri sono stati indetti dall’assessorato allo sviluppo economico e lavori pubblici, dal dipartimento relazioni internazionali e marketing territoriale e dal comitato tecnico scientifico della stessa struttura.

Il primo prevede l’attivazione del partenariato pubblico-privato nell’utilizzo di Forte Ogliastri per l’organizzazione di laboratori nei settori di musica, teatro, attrezzatura audio luci e di eventi compatibili con le caratteristiche funzionali della struttura. Il secondo avviso, invece, riguarda l’uso dei locali interni di Forte Ogliastri diretto ad associazioni e a soggetti singoli, che intendono organizzare oggettistica di propria produzione anche di recupero (Vintage).

L’amministrazione comunale metterà a disposizione la struttura, le strumentazioni audio-luci, la fornitura elettrica e servizi vari da concordare. Le associazioni interessate dovranno presentare una proposta di utilizzo per i laboratori e gli eventi in grado di coinvolgere nelle manifestazioni gli Istituti scolastici di secondo grado del Comune di Messina con esibizioni degli studenti.

L’iniziativa intende avviare anche un Festival delle arti messinesi, da ripetersi annualmente. Il catering sarà curato dall’Istituto scolastico “Antonello” di Messina o, nell’ipotesi di diversa impresa, i soggetti interessati si potranno avvalere in misura superiore al 50 per cento del personale utilizzato, degli studenti facenti parte del comitato di gestione o di personale dagli stessi formato.

Le domande di adesioni, per i due avvisi pubblici, dovranno essere consegnate direttamente al Dipartimento relazioni internazionali e marketing territoriale, sito al quarto piano del Palacultura, sul viale Boccetta 373, oppure inviate via e-mail al seguente indirizzo: ufficioeuropa@comune.messina.it

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it