L’ATLETICA NEBRODI ORGANIZZA LA 3^ MARATONA DEI NEBRODI

L’associazione sportiva dilettantistica Atletica Nebrodi, con il patrocinio del Comune di Sant’Agata Militello, con la collaborazione della FIDAL e dell’Associazione Nazionale le Vittime del Dovere d’Italia, organizza la “3^ Maratona dei Nebrodi” , corsa su strada di Km 21,097. La manifestazione, valida come 5^ prova Grand Prix Regionale e Campionato Regionale individuale e di società di Maratonina Amatori/Master M/F., è anche Memorial Finanziere Maurizio Gorgone- Vittima del Dovere.

Potranno partecipare tutte le società e gli atleti in regola con il tesseramento FIDAL per l’anno 2013, nonché tutti i tesserati per un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI e convenzionato con la Fidal. Questi ultimi non verranno inseriti nella Classifica Generale, bensì verrà stilato un elenco di arrivati al traguardo con l’indicazione del tempo impiegato, come prevede il Regolamento Organico. Ecco il regolamento:

Iscrizioni: Le iscrizioni dovranno pervenire entro il giorno 23 ottobre 2013 a firma del presidente di società, al fax: 095/2937008 oppure e-mail: sicilia@tds-live.com (scritti in stampatello in modo chiaro e leggibile) e dovranno contenere: cognome, nome, categoria, data di nascita, numero di tessera (Fidal, o ente di promozione sportiva) di ciascun atleta.Le quote di iscrizione alla gara sono le seguenti:

 € 9,00 fino a mercoledì 23 ottobre 2013;

 € 12,00 da giovedì 24 fino alle ore 12,00 di sabato 26 ottobre, a quest’ultimi non sarà garantito il pacco gara.

Non verranno accettate iscrizioni il giorno della gara. La manifestazione sarà controllata dal Gruppo Giudici di Gara della FIDAL. Ad ogni atleta sarà consegnato un chip elettronico che dovrà indossare durante la gara e restituire all’arrivo. L’omessa consegna del chip comporterà un addebito di € 18,00 che ci riserveremo di chiedere in un secondo momento. I concorrenti non potranno manomettere o ridurre i pettorali di gara, occultando diciture o simboli. Gli atleti che non si atterranno a tale norma saranno squalificati. Il diploma di partecipazione potrà essere stampato direttamente dal sito www.tds-live.com.

Modalità di pagamento: in contanti al ritiro del pettorale.

Ritrovo – ritiro pettorali e pacco gara: il ritrovo è previsto alle ore 08,00 in Piazza Crispi dove avverrà la partenza e l’arrivo. Il via sarà dato alle ore 09,30. I pettorali potranno essere ritirati da un responsabile della società sabato 26 ottobre dalle ore 18,00 alle ore 20,00 e domenica 27 ottobre dalle ore 08,00 alle ore 09,00. A fine gara verrà consegnata la medaglia ricordo della manifestazione ed il pacco gara, inoltre, è previsto un ristoro per tutti i partecipanti.

Spugnaggio: ogni atleta assieme al pettorale riceverà una spugna che potrà utilizzare sul percorso dove saranno predisposte bacinelle con acqua corrente. La scelta di fornire una sola spugna è dovuta a motivi di carattere ecologico con l’intento di avere un ridotto impatto ambientale sul territorio.

Percorso: Circuito cittadino, interamente chiuso al traffico, da ripetere tre volte per complessivi 21,097 Km da Piazza Crispi, Via Zito, Viale Regione Siciliana fino al Torrente Rosmarino dove ci sarà il giro di boa, Via Papa, SS.113 (C.da Torrecandele) fino a Piazza Crispi.

Tempo massimo: è fissato in 3 ore.

Premiazioni: saranno premiati, con prodotti tipici locali, i primi tre classificati delle seguenti categorie FIDAL:

 Assoluti che comprende le categorie (Juniores, Promesse, Senior);

 TM/TF che comprende gli Amatori (23-34 anni);

 Master maschili e femminili. Al primo classificato/a di ogni categoria sarà assegnato/a la maglia di campione regionale di maratonina, saranno premiate anche le prime tre società maschili e femminili.

Sarà stilata, inoltre, una classifica separata per gli atleti appartenenti alle Forze Armate, alle Forze di Polizia e al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (i quali all’atto dell’iscrizione dovranno indicare il grado ed il reparto di appartenenza) e saranno premiati i primi tre classificati M/F. Verranno premiati, inoltre, i primi sei atleti UOMINI e le prime sei atlete DONNE che taglieranno il traguardo appartenenti agli Enti di promozione sportiva. L’organizzazione, pur prodigandosi attivamente per la buona riuscita della manifestazione, declina ogni responsabilità per danni a persone o cose prima, durante o dopo la gara. Per quanto non contemplato nel presente regolamento vigono le norme federali. L’organizzazione si riserva di variare in qualunque momento ogni clausola del presente regolamento per motivi di forza maggiore. All’atto dell’iscrizione si accettano automaticamente il regolamento e le condizioni vigenti.

 

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it