AICS. “XXIV Corritalia Messina” – Si alza il sipario. Domani il via alle 10.30 da Camaro

 

 

E’ stata presentata oggi, a Palazzo Zanca, la “XXIV Corritalia”, in programma domenica a Messina in contemporanea con numerose altre città italiane. La manifestazione podistica nazionale dell’AICS ha ottenuto il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Organizzata dal comitato provinciale AICS di Messina, con la collaborazione dell’ASD Fidippide ed il supporto del portale specializzato Messinadicorsa.it, la “Corritalia”, valida come “II Memorial Crispi-Travisano”, prenderà il via alle ore 10.30 nel rione San Paolo Camaro. Previste una gara di circa 8 km (due giri) ed una non competitiva di 4 km, aperta a tutti coloro che vorranno trascorrere una mattinata di sport e aggregazione.

“Portare a Camaro un evento nazionale – ha sottolineato il delegato provinciale del CONI Aldo Violato – riveste un grande significato e rappresenta un esempio da seguire per altre iniziative”. Gli fanno eco le parole del consigliere comunale Libero Gioveni: “Ho accolto con entusiasmo la richiesta di portare la “Corritalia” a Camaro San Paolo. E’ un motivo d’orgoglio e di riscatto sociale per una zona che presenta problematiche di varia natura. Domenica sarà sicuramente un momento di festa e verrà trasmesso un messaggio positivo di cultura sportiva. Proprio per questo motivo sarebbe bello avere una massiccia partecipazione”. “La Corritalia si svolge da 24 anni – ha dichiarato il presidente dell’AICS Messina Lillo Margareci – ma soltanto negli ultimi tre si è scelto di farla divenire a Messina un appuntamento agonistico, affiancandolo alla non competitiva. Ho scoperto, così, un mondo bellissimo, quello del podismo, che mi affascina. Sono orgoglioso, inoltre, di avere dei validi collaboratori e non ci fermeremo di certo qui, ma cercheremo sempre di migliorarci”.

Hanno presenziato all’incontro con la stampa anche il consigliere della III Circoscrizione Alessandro Cacciotto, il vice presidente della Fidippide Enzo Scarcella, Daniele Travisano, figlio dell’indimenticato Attilio, atleta e medico della Fidippide, e Stefano Maini titolare dell’azienda Aerfon. (Messina, 19 marzo 2015)

 

Per altre informazioni e per iscriversi basta inviare un’email a corritaliamessina@libero.it o collegarsi ai siti: www.messinadicorsa.it,  www.aicsmessina.it e www.fidippide.it.  

 

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it