Sorpresi in tre a rubare cemento presso casa in costruzione, arrestati mentre caricavano il materiale in auto

Avevano già caricato in macchina quattro sacchi di cemento e sessanta metri di cavo elettrico, corde, secchi e vanghe. Persino due fari alogeni con relativa staffa. Sono stati sorpresi dagli agenti della Squadra Mobile ed arrestati in flagranza presso un’abitazione in costruzione a Mangialupi, ieri pomeriggio, intorno alle 16.30.

Sono Carmelo Culletta, messinese, 24 anni; Gianmarco Frisone, messinese, 24 anni e Fabrizio Trovato, messinese, 23 anni.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati trasferiti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che si terrà stamani.

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it