Operazione “riciclo” sulla discarica di Mazzarrà: arrestato dai finanzieri il sindaco Bucolo e i vertici di Tirrenoambiente

Il sindaco di Mazzarà Sant’Andrea, Salvatore Bucolo, è stato arrestato dalla Guardia di finanza nell’ambito dell’inchiesta sulla discarica del paese. Ai domiciliari anche l’ex senatore Lorenzo Piccioni (Fi), in qualità di amministratore della società Tirrenoambiente che la gestisce. I reati ipotizzati sono corruzione e peculato. Sono complessivamente quattro i destinatari del provvedimento cautelare emesso dal Gip.

Oltre al sindaco e all’ex senatore, da militari della polizia Tributaria di Messina lo stanno notificando a altri due amministratori pro tempore della Tirrenoambiente. Dati sull’operazione ‘Riciclo’, saranno resi noti alle 11 nella sede del comando della guardia di finanza di Messina alla presenza del procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto, Emanuele Crescenti.

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it