E’ morto Mons. Ignazio Cannavò, Arcivescovo Emerito della città di Messina. Il 21ottobre al Duomo i funerali

Si è spento nella notte, nella Casa del Clero di Acireale dove si era ritirato negli ultimi anni, mons. Ignazio Cannavò, arcivescovo emerito di Messina. Aveva 94 anni.

Originario di Fiumefreddo, dove era nato il 12 dicembre 1921, fu il 108° Arcivescovo di Messina, molto amato dalla comunità dello Stretto, dove accolse nel 1988 Giovanni Paolo II in occasione della canonizzazione di S. Eustochia.

Ha guidato l’arcidiocesi di Messina-Lipari-S. Lucia del Mela per 21 anni, fino al 1997 quando lasciò il testimone a mons. Giovanni Marra.

Mercoledì 21 alle ore 11, al Duomo di Messina, l’ultimo saluto. I funerali si terranno  martedì 20 ottobre, alle ore 15,30, nella Cattedrale di Acireale. Quindi la salma sarà portata nella Cattedrale di Messina, ove alle ore 21 si terrà una Veglia di preghiera presieduta dal Delegato ad omnia, Mons. Gaetano Tripodo. Sempre nella Basilica Cattedrale di Messina, Mercoledì 21 ottobre, alle ore 11, saranno celebrati i funerali presieduti dall’Amministratore Apostolico S.E. Mons. Antonino Raspanti.

“Mons. Ignazio Cannavò è stato un pastore attento alle problematiche della città e sempre vicino e operoso tra la gente, oltre che guida spirituale per molte generazioni”.

Ricorda così il parlamentare messinese Gianpiero D’Alia, appresa la notizia della morte dell’arcivescovo emerito.

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it