“Cyberbullismo: Perché e come difendersi”, incontro di Lions Club Messina Host il 25 gennaio

di Luana Spanò – Il Lions Club Messina Host aderisce al tema di studio nazionale Lions per l’anno 2019-2020 “Un calcio al Bullismo”, argomento di forte impatto sociale per la capillare e ampia diffusione del problema, in particolar modo in ambito scolastico. Più del 50% dei giovani tra gli 11 e i 17 anni, secondo l’Istituto Nazionale di Statistica, riferisce di essere rimasto vittima, nei precedenti 12 mesi, di un qualche episodio offensivo e/o violento. Si è scelto di focalizzare l’attenzione sul cyber bullismo poiché meno approfondito e a rapida diffusione per effetto delle nuove tecnologie.

Secondo la definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, la salute è “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza dello stato di malattia o infermità”. Prevenire e combattere il bullismo e il cyber bullismo significa quindi promuovere la buona salute e investire per il presente e per il futuro dei giovani! Un obiettivo che il Lions Club Messina Host fa proprio, proponendosi di raccogliere dati che possano essere utili a tutti coloro che, a vario titolo, si trovano a dover fronteggiare tale delicata problematica.

Il 25 gennaio prossimo con inizio alle ore 10,30, si svolgerà al circolo Thalatta di via Garibaldi a Messina, un incontro sul tema “Cyberbullismo: Perché e come difendersi”, rivolto alla cittadinanza.

Il club service ha realizzato, allo scopo, un video con interviste a ragazzi e a esperti, che sarà presentato nel corso dell’incontro.

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it