Coronavirus, La Paglia (ASP) : “a Messina nessun caso, ma la situazione è costantemente monitorata”

Dopo il falso allarme di un presunto caso al Policlinico, dall’Asp di Messina arriva una smentita ufficiale sulla presenza del coronavirus in città.

“L’infezione da Coronavirus ha registrato in queste ultime ore dei nuovi casi in alcune regioni italiane quali Lombardia e Veneto; questo ha determinato un maggiore stato di allerta da parte del Ministero della Salute, che ha emanato ulteriori direttive alle Regioni e alle Prefetture.

In Sicilia la situazione – sottolinea il direttore La Paglia –  è costantemente attenzionata personalmente dell’Assessore Regionale per la Salute Ruggero Razza, che ha convocato per stamattina una riunione a Catania dell’Unità di crisi regionale.
In provincia di Messina la situazione è monitorata h24 dalla Prefettura e dall’Azienda Sanitaria Provinciale in stretta sinergia con le altre aziende ospedaliere; non si registrano allo stato casi accertati nel territorio metropolitano, quindi massima attenzione ma nessun ingiustificato allarmismo”.
“Ho convocato – dice il Direttore Generale Paolo La Paglia – per lunedì alle ore 10 una ulteriore riunione del tavolo permanente provinciale, composto dai direttori degli ospedali e dei distretti della provincia per fare il punto della situazione; tutto il personale sanitario è formato per affrontare ogni emergenza e ogni presidio sanitario dislocato sul territorio provinciale è dotato di strumenti di protezione individuali adeguati in caso di necessità.”

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it