SPORTELLO STARTUP CAMERA DI COMMERCIO, OLTRE 60 ASPIRANTI IMPRENDITORI IN 3 MESI

Sono oltre sessanta gli aspiranti imprenditori che, negli ultimi tre mesi, si sono rivolti allo sportello Startup, attivato dalla Camera di commercio, tramite la sua Azienda speciale servizi alle imprese e d’intesa con la Banca di credito cooperativo Antonello da Messina, per fornire tutte le informazioni necessarie e l’opportuna assistenza a coloro i quali siano intenzionati ad avviare una nuova attività. Quaranta sono gli uomini e venti le donne, nella maggior parte dei casi di età compresa tra i 25 e i 39 anni. Non mancano, comunque, gli over quaranta (circa il 24%) e i minori di 25 anni (circa il 18%).

“Le oltre sessanta adesioni, in particolare di giovani e donne, al progetto di rilancio dell’imprenditoria – afferma l’amministratore unico dell’Azienda speciale servizi alle imprese della Camera di commercio, Saro La Rosa – sono un risultato incoraggiante. La speranza è che le idee dei potenziali manager, con l’assistenza dell’Azienda speciale servizi alle imprese, possano a breve trasformarsi in opportunità imprenditoriali”.
Tra i settori più gettonati, ristorazione e gastronomia; servizi alle persone e alle imprese; agricoltura.

E, al fine di proseguire la strada intrapresa e fornire sempre maggiori informazioni all’utenza, la Camera di commercio, tramite la sua Azienda speciale servizi alle imprese e d’intesa con la Banca di credito cooperativo Antonello da Messina, la prossima settimana, al Palazzo camerale, organizza il BootCampME. Si tratta di un “campo di addestramento per aspiranti startupper”: un percorso formativo che ha l’obiettivo di favorire l’autoimpiego e la creazione di nuove imprese, fornendo ai partecipanti strumenti pratici per progettare e avviare un’iniziativa di successo.

Chi si rivolge allo Sportello Startup, aldilà delle semplici informazioni, può ricevere un concreto servizio di accompagnamento nella realizzazione della propria idea di business. Ad oggi e sino al 31 luglio, per imprese avviate dal primo gennaio al 15 luglio 2014, è attivo un bando per la concessione di contributi per il sostegno e la creazione di nuove imprese nella provincia di Messina.

Si parte venerdì 11 luglio con il primo incontro su “Avviare un’impresa: percorso logico e percorso pratico”, in programma dalle 10,30 alle 13,30 nella saletta Blu della Camera di commercio, al primo piano. Prossimi appuntamenti: lunedì 14 luglio, dalle 15 alle 18, su “Lavoro autonomo, società o startup innovativa”; mercoledì 16 luglio, dalle 15 alle 18, su “Il mondo delle cooperative sociali”; venerdì 18 luglio, dalle 10.30 alle 13.30, su “Il Business Plan: forma e contenuto”; lunedì 21 luglio, dalle 15 alle 18, su “Il Business Plan: pianificazione economico-finanziaria”; mercoledì 23 luglio, dalle 15 alle 18, su “Il mondo bancario a supporto delle imprese”; e, infine, venerdì 25 luglio, dalle 10.30 alle 13.30, con l’incontro “Web marketing per la promozione d’impresa”.

Il BootCampMe è gratuito e si rivolge ad aspiranti imprenditori, neo-imprenditori e responsabili di piccole-micro imprese che vogliano potenziare le competenze manageriali.
Gli universitari dell’Ateneo peloritano che parteciperanno al BootCampMe potranno redigere la propria proposta imprenditoriale per concorrere alla Start Cup 2014 dell’Università di Messina, competizione aperta alle idee d’impresa caratterizzate da un contenuto innovativo.

Per informazioni: www.me.camcom.it; 090/7772267; 090/7772589; startup@me.camcom.it.

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it