BORSA INTERNAZIONALE TURISMO CULTURALE, ADESIONI IN CAMERA DI COMMERCIO ENTRO L’8 OTTOBRE

Entra nel vivo la III edizione del progetto di rete “Mirabilia – European Network of Unesco Sites”, organizzata dalla Camera di commercio di Matera – ente capofila – congiuntamente alle Camere di commercio di Messina, Genova, La Spezia, Padova, Perugia, Salerno, Udine e Vicenza.

Quest’anno, sarà Perugia ad ospitare la Borsa internazionale del turismo culturale, in programma l’1 e il 2 dicembre. Il percorso progettuale, già avviato con la realizzazione della Borsa internazionale a Lerici nel 2012 e a Matera nel 2013, intende promuovere un’offerta turistica integrata dei siti Unesco “meno noti”, che renda visibile e fruibile il collegamento tra territori turisticamente interessanti e accomunati dal riconoscimento Unesco, per poi proporli ad un pubblico internazionale sempre più attento ed esigente ad un turismo culturale di grande qualità.

L’evento B2B è riservato agli imprenditori del settore turistico (tour operatours, agenzie di viaggio, albergatori, agenzie di incoming, ecc.) operanti nei territori che possono vantare la candidatura o la titolarità di un sito materiale riconosciuto come bene patrimonio dell’umanità dall’Unesco e a 55 buyers (operatori incoming, decision manager, buyers luxury travel, giornalisti, opinion leaders, ecc.) provenienti da circa 20 Paesi tra cui Russia, Usa, Giappone, Gran Bretagna, Paesi Scandinavi, Francia e Germania.

“Con le affascinanti e suggestive Isole Eolie, patrimonio dell’Unesco, il territorio di Messina rientra perfettamente nel progetto “Mirabilia” – afferma il commissario della Camera di commercio, Franco De Francesco – al quale abbiamo deciso di aderire con entusiasmo anche quest’anno, in vista della prossima edizione che si terrà proprio nell’arcipelago eoliano”.

Le aziende interessate a prendere parte al progetto devono inviare improrogabilmente entro il prossimo 8 ottobre 2014, la scheda di adesione, scaricabile dal sito www.me.camcom.it, e compilare in ogni sua parte il form on line scaricabile all’indirizzo https://it.surveymonkey.com/s/3PC2R92.

Saranno ammesse le imprese che abbiano regolare iscrizione al Registro imprese della Camera di commercio di Messina, in regola con il pagamento del diritto camerale annuale e in assenza di pendenze a qualsiasi titolo con la Camera di commercio di Messina o con la sua Azienda speciale servizi alle imprese.

Per ulteriori informazioni, tel. 090/7772222; giuseppe.salpietro@me.camcom.it; 090/7772263; aziendaspeciale@me.camcom.it; oppure Cesp Azienda speciale della Camera di commercio di Matera: tel. 0835 338407-37; cesp@mt.camcom.it.

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it