(Video) Chiude la collettiva di Spazio Macos dedicata al colore “Blu”, Mamy Costa “anche l’arte crea economia”

di Michele Bruno – Si è chiusa ieri la mostra collettiva intitolata “Blu” e dedicata a questo colore. Il blu da sempre evoca stati d’animo e significati diversi, e gli artisti che vi hanno preso parte con le proprie opere ne hanno evidenziato le diverse sfumature, attraverso i diversi materiali usati e le tecniche differenti.

Mamy Costa, la direttrice dello “Spazio Macos” di Via Cardines, punto di riferimento ormai per molti artisti contemporanei messinesi, e non solo, fa gli onori di casa:

 

Proprio i diversi significati del colore blu sono al centro delle riflessioni di Andrea Ciampaglia, che abbiamo intervistato, e di Vera Faraone, che ne ha proposto un racconto nella storia e nelle arti.

 

Tra gli artisti presenti, abbiamo intervistato Gianfranco Sessa, che con i legni “spiaggiati” crea opere in cui trasmette il suo amore per il mare, e il giovane Nino Siragusa, artista a tutto tondo, tra pittura, musica e fotografia.

 

Al termine del finissage, gli artisti presenti hanno ricevuto un attestato in memoria di questa piacevole esperienza.

 

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it