AL VIA IL CONCORSO “MESSINA IN FIORE”, TRA CULTURA DEL VERDE E ABBELLIMENTO DELLE VIE CITTADINE

Incoraggiare la realizzazione di composizioni floreali che arricchiscano balconi e davanzali delle proprietà private, ma anche le vetrine delle attività commerciali, per coinvolgere attivamente la cittadinanza nella promozione del territorio, valorizzando le aiuole, le vetrine, le scuole cittadine. Per tutti questi motivi l’assessore all’ambiente, Daniele Ialacqua, in collaborazione con le Circoscrizioni, ha pensato di dare il via al concorso “Messina In Fiore – MIF 2014“, con l’obiettivo di stimolare la cultura del verde e rendere così più accoglienti le vie e le piazze della città.  Si tratta di un concorso gratuito e aperto a tutti i cittadini, le associazioni e gli enti, eccetto i componenti della giuria esaminatrice e coloro che esercitano l’attività di fioraio, fiorista o vivaista.

Lunedì 20 è stato organizzato un primo incontro operativo con i rappresentanti delle categorie di fiorai e florovivaisti, alla presenza dell’assessore Ialacqua e di Alessandro Giaimi, esperto per la consulenza nelle politiche di riqualificazione dell’arredo urbano e del verde pubblico. Le spese sostenute per la realizzazione degli abbellimenti floreali saranno infatti a carico dei concorrenti stessi, che però potranno usufruire – attraverso l’esibizione della copia del modulo di partecipazione – di facilitazioni sull’acquisto di piante e fiori presso i fiorai e i vivaisti che aderiscono all’iniziativa.

Nei prossimi giorni sono previsti degli incontri con le Circoscrizioni e le Associazioni, oltre ad approfondimenti operativi con le categorie professionali interessate. Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook dell’iniziativa (https://www.facebook.com/MessinainFiore) oppure inviare una email all’indirizzo messinainfiore2014@gmail.com.

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it