48esima edizione del Fotogramma d’oro a Messina: entro il 21 marzo si può partecipare con un cortometraggio

Una storica rassegna del cinema indipendente per la prima volta a Messina. La 48esima edizione del Fotogramma d’oro Film Festival è in programma, nella sala “Fasola”, dal 25 al 28 maggio 2016, con ingresso libero.

In particolare, è possibile partecipare entro il prossimo 21 marzo con un cortometraggio (per ogni dettaglio e per scaricare il bando www.fotogrammadoro.com). Possono essere iscritte opere di qualsiasi genere (soggetto, documentario, animazione) realizzate senza fini commerciali dal 2013, la cui durata non deve superare i 20 minuti e che non siano state presentate in precedenti edizioni del Fotogramma. Il tema è libero.

Una giuria di esperti assegnerà Fotogramma d’Oro, Fotogramma d’Argento e Fotogramma di Bronzo e i premi speciali, mentre un’altra giuria assegnerà  un premio per la sezione dedicata ai giovani autori nati dal 1990 e altri riconoscimenti: “Il tuo Fotogramma d’Oro”, ovvero uno spot che diventerà il teaser dell’edizione 2016 del Festival; “guerrilla Cinema”, per opere al massimo di cinque minuti realizzate con tecniche non convenzionali; AmbietiAmoCi, sezione a tema fisso: “Mediterraneo da Vivere: tra Ambiente e Arte, Cultura e Tradizioni, Gastronomia e Storia”  (al massimo di quindici minuti).

Con la FNC – Federazione Nazionale Cinevideoautori, promotrice del Festival, collaborano diverse realtà culturali significative: la rassegna “Corto di sera”; l’associazione culturale messinese “Proposizione scenica”; il Laboratorio Psicoanalitico “Vicolo Cicala” di Messina; “AluMnime”, Associazione degli ex studenti dell’Università di Messina; ARB Service; il Cineforum Don Orione; Messina Film Commission; l’associazione culturale “Arknoah”, l’associazione culturale “Cantina45”; l’associazione culturale “Maneggiare con cura” di Letojanni; Magika Edizioni e il Cineclub “X Musa” di Milano.

“Per la prima volta, il Festival si svolgerà a Messina e si caratterizzerà per il suo forte rinnovamento sul piano dei contenuti e della struttura organizzativa”, sottolinea il presidente della FNC e direttore artistico Francesco Coglitore.

Si tratta di un ritorno in grande stile di una rassegna di cortometraggi, a Messina, più di dieci anni dopo le quattro edizioni del Festival “L’occhio del Ciclope”, realizzato dallo stesso Coglitore (con l’associazione “Proposizione scenica”) e da Michele Castori, ora direttore tecnico del Fotogramma d’oro.

Per informazioni: www.fotogrammadoro.com, https://www.facebook.com/pages/Fotogramma-dOro-Film-Festival-/681285725327410?fref=ts, segreteria: mail fotorofilmfestival@gmail.com.

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it