AMBIENTE, PARTE LA PULIZIA CITTADINA DELLE SPIAGGE: ECCO DOVE TROVERETE I VOLONTARI

Nove punti di ritrovo che coprono il vasto litorale messinese, dal Tirreno allo Ionio. Da stamattina  sono impegnati centinaia di cittadini che hanno aderito all’appello per inziare con un esempio concreto l’idea di partecipare alla rinascita di una cultura più ambientalista a Messina. L’operazione, giunta ad estate inoltrata, si protrarrà per una settimana.  

Le attività saranno divise in due parti: la prima prevede gli interventi degli operatori e dei mezzi di Messinambiente e dell’Ato 3 ogni giorno, dalle 5 del mattino, con squadre di lavoro che interverranno su quindici spiagge, dalla zona di Ortoliuzzo a quella di Santa Margherita; la seconda, invece, coinvolgerà quotidianamente dalle ore 17,30 oltre cinquecento volontari.

Messinambiente si occuperà del mantenimento e dello spazzamento delle spiagge, e della raccolta differenziata, mentre l’Amam provvederà alla manutenzione e al ripristino delle docce e l’Ato 3 preparerà con sacchetti e guanti cento postazioni di raccolta differenziata. Il tutto sarà monitorato dalla Guardia Costiera e dalla Federbalneari.

Adesivi illustrativi, con numeri utili e info ambientali, saranno posizionati in tutte le spiagge. La pulizia dei litorali cittadini avverrà senza mezzi pesanti e nel pieno rispetto dell’ambiente.

VI INVITIAMO A RECAPITARCI LE VOSTRE FOTO AD INFO@MESSINAORA.IT PER RACCONTARE INSIEME QUESTA PULIZIA “STRAORDINARIA”

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it