CITTÀ A MISURA DI BAMBINO: AL VIA LA SETTIMANA PILOTA DEL PROGETTO “LUOGHI PER CRESCERE”, ECCO IL CALENDARIO

È stato un argomento di cui da subito la nuova amministrazione comunale, capeggiata da Renato Accorinti, si è occupata, sottolineando l’esigenza primaria di fare di Messina una città a misura di bambino. Da qui l’idea di stilare un vero e proprio calendario di appuntamenti, che prendono vita nelle piazze, nei luoghi ri-progettati, rigenerati,  allo scopo di creare momenti di riflessione e confronto tra i genitori e, al contempo, allestire attività creative e ludiche, dedicate all’infanzia, nel segno dell’arte e della fantasia.

Dunque prende il via oggi e si concluderà domenica 27 la settimana pilota del progetto “Luoghi per crescere“, una settimana nel corso della quale diversi saranno gli incontri che si svolgeranno quotidianamente, alternandosi tra piazza XX Settembre (fronte Orto Botanico), piazzetta Bisconte (fronte Chiesa) e viale Trapani, alla presenza dei genitori che vorranno prendervi parte insieme ai loro bambini ma anche di esperti e volontari delle diverse Associazioni dedicate ai più piccoli presenti in città. Gli spazi che faranno da cornice agli appuntamenti non sono e non saranno scelti a caso. Si tratta infatti di luoghi posti all’attenzione dell’amministrazione comunale da parte dei cittadini stessi, che potranno proporre idee e progetti all’indirizzo mail urbanlab@comune.messina, o all’interno della community UrbanLab usando l’hashtag #luoghipercresceremessina sui seguenti social network: per Facebook “UrbanLab Messina”  e per Twitter:” @me_urbanlab”. Le attività saranno poi replicate in altri punti della città e, attraverso l’UrbanLab del Comune di Messina, saranno individuati su tutto il territorio comunale gli spazi più adatti per diventare “Luoghi per crescere”, soprattutto dal punto di vista architettonico-funzionale.

La prima serie di incontri è così suddivisa: oggi pomeriggio, dalle ore 16.30 alle ore 18, appuntamento sul viale Trapani angolo via Garibaldi con Salut…iamoci: incontri e confronti con esperti ed educatori per genitori ed adulti che hanno a cuore la salute dei bimbi. Studio Pedagogico Radici e Formatori allattamento UNICEF: “Accanto a chi cresce, confronto sulla genitorialità” e ancora Merend’Arte: Giochi ed esercizi per bambini e bambine con tanta voglia di crescere e Vento di Scirocco: La banda dei giocolieri.

Martedì 22, dalle ore 16.30 alle 18, l’incontro si terrà in piazza XX Settembre (fronte Orto Botanico) con Salut…iamoci: Incontri e confronti con esperti ed educatori, Associazione Emergenze Urgenze Pediatriche: Prevenzione incidenti, manovre di disostruzione da corpo estraneo. E ancora Le Mamme di Peter Pan: Gruppo di sostegno all’allattamento, Merend’Arte, Biblioteca dei Cappuccini: Nati per Leggere incontra i bambini in piazza, laboratori di lettura ad alta voce e narrazione condivisa e Cooperativa Lunaria: Colori e forme, laboratorio creativo.

Mercoledì 23, dalle ore 16.30 alle 18, incontro presso la piazzetta Bisconte (fronte Chiesa) con Salut…iamoci, Libera Università dell’EducareCoop. Sociale EcoSMed – Studio Pedagogico Radici – Formatori allattamento UNICEF, Merend’Arte e giochi di gruppo a cura di Paola Aprile.

Venerdì 25 ottobre, dalle ore 16.30 alle 18,in piazza XX Settembre (fronte Orto Botanico): Salut…iamoci, Associazione Emergenze Urgenze Pediatriche: Prevenzione incidenti, manovre di disostruzione da corpo estraneo. Studio Pedagogico Radici e Formatori allattamento UNICEF, Merend’Arte, Biblioteca dei Cappuccini: Nati per Leggere incontra i bambini in piazza. Giochi di gruppo a cura di Paola Aprile.

Domenica 27, dalle ore 10 alle ore 12, appuntamento sul viale Trapani basso con Salut…iamoci, Libera Università dell’Educare – Coop. Sociale EcoSMed: confronto sulla genitorialità. Studio Pedagogico Radici e Formatori allattamento UNICEF, Merend’Arte, Compagnia “Il Castello di Sancio Panza”: Spettacolo teatrale “Upi Pian Pianino” con attori saltimbanchi, alberi che parlano, spazzini saggi e pittori di sogni. Scuola di Danza “Danzarte”, laboratorio per bambini gioco danza: “danzare giocando – giocare danzando” e, infine, Associazione culturale “Il Paradiso dei Calzini”, giochi nel cortile, “giochi di una volta, giochi di sempre…”. (DEBORA RUNCI)

Partecipa alla discussione. Commenta l'articolo su Messinaora.it